Provvigioni da ambo le parti?

Provvigioni da ambo le parti?

Uno sguardo internazionale per parlare di un tema molto caro agli agenti immobiliari

In Italia l’agente immobiliare/intermediario ha da sempre avuto la possibilità di chiedere le provvigioni sia a parte venditrice che a parte acquirente in base all’art. 1755 del Cod.Civile.

Ma questa non è la prassi né per i nostri “colleghi” francesi, ne tantomeno oltre oceano, dove negli USA è solo il venditore a pagare la “provvigione” all’intermediario.

Da tempo si discute di una prossima Direttiva Europea atta ad abolire la doppia provvigione, come avvenuto ultimamente anche in Germania.

Contrariamente a quanto si possa pensare l’adozione di questa prassi ha dei risultati positivi anche sulla disintermediazione:

Dati alla mano, negli USA la disintermediazione è di gran lunga inferiore rispetto all’Italia (in America il for sale by owner, stando ai dati NAR, ammonta al 9% delle transazioni nel 2019; in Italia la disintermediazione interessa il 50% delle transazioni). Questo perché accade?

Semplice, la clientela acquirente è più propensa a rivolgersi all’agenzia, percependone solo vantaggi e nessun costo e, di conseguenza, il venditore è pronto ad affidarsi al professionista, visto che la maggior parte dei clienti si recherà in agenzia per l’acquisto dell’immobile.

 

Quello che davvero potrebbe rappresentare un’innovazione risiede nel fatto che a pagare la provvigione sia davvero la parte che usufruisce di un SERVIZIO, ovvero il committente proprietario/venditore, al quale viene fatto percepire un concetto di professionalità che spesso non viene collegato alla figura dell’agente immobiliare.

In un contesto di questo tipo la Carta d’Identità dell’Immobile offerta da Advice for Real Estate trova spazio a supporto di intermediari professionisti che fanno “toccare con mano” in cosa consista davvero il loro lavoro.

Significa davvero mettere al centro il SERVIZIO al cliente e la PROFESSIONALITA’ dell’agente, cosa che spesso e volentieri viene “dimenticata” alla stregua del solo aspetto provvigionale.